venerdì 29 marzo 2019

Medioevo in Libreria 2018-2019, settima giornata

Sabato 6 aprile 2019 l’Associazione Italia Medievale è lieta di invitarvi alla settima e ultima giornata di Medioevo in LIbreria 2018-2019 che avrà il seguente programma: Ore 10,00: Milano Medievale: Visita guidata alla Chiesa di San Pietro in Gessate. Costo 5 euro per i soci di Italia Medievale, 8 euro per i non associati. A cura di Lorenzo Aiello (Università degli Studi di Milano). Ritrovo davanti all’ingresso in Via Filippo Corridoni, 12 a Milano.
Nel pomeriggio nella Sala Conferenze del Civico Museo Archeologico di Milano (Ingresso da Via Nirone, 7):
 
Ore 15,30: Medioevo Movie. Viaggio nel Medioevo filmato. Proiezione del video: “Il Gotico“. A cura di Italia Medievale.
Ore 16,00: Marina Gazzini (Università degli Studi di Milano): “Arti e santi“. 
Marina Gazzini è professore associato di Storia medievale presso il Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano ed è membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana degli Storici Medievisti (SISMED). I suoi interessi di ricerca sono rivolti principalmente alla storia della società, della religiosità e dell’economia medievali. 
Lorenzo Aiello consegue la laura magistrale in Scienze Storiche all’Università degli Studi di Milano il 14 settembre 2018 con una tesi su “La tirannide di Dionisio I fra storia e storiografia“.

mercoledì 13 febbraio 2019

Medioevo in Libreria 2018-2019, sesta giornata

Sabato 2 marzo 2019 l’Associazione Italia Medievale è lieta di invitarvi alla sesta giornata di Medioevo in LIbreria 2018-2019 che avrà il seguente programma: 
Ore 10,00: Milano Medievale: Visita guidata alla Chiesa di San Marco. Costo 5 euro per i soci di Italia Medievale, 8 euro per i non associati. A cura di Lorenzo Aiello (Università degli Studi di Milano). Ritrovo davanti all’ingresso in Piazza S. Marco, 2.
Nel pomeriggio nella Sala Conferenze del Civico Museo Archeologico di Milano (Ingresso da Via Nirone, 7):
 
Ore 15,30: Medioevo Movie. Viaggio nel Medioevo filmato. Proiezione del video: “Superquark a Ravenna“. A cura di Italia Medievale. 
Ore 16,00: Mauro Della Valle (Università degli Studi di Milano): “Presenze bizantine nell’arte medievale italiana“.
Mauro Della Valle è docente di Storia dell’arte medievale, insegna e svolge attività di ricerca all’Università degli Studi di Milano. I suoi temi di studio riguardano l’arte medievale e l’arte bizantina: architettura, pittura, arti suntuarie e i rapporti tra pittura italiana e pittura bizantina nel Medioevo. 
Lorenzo Aiello consegue la laura magistrale in Scienze Storiche all’Università degli Studi di Milano il 14 settembre 2018 con una tesi su “La tirannide di Dionisio I fra storia e storiografia“.

mercoledì 30 gennaio 2019

Medioevo in Libreria 2018-2019, quinta giornata

Sabato 2 febbraio 2019 l’Associazione Italia Medievale è lieta di invitarvi alla quinta giornata di Medioevo in LIbreria 2018-2019 che avrà il seguente programma: 
Ore 10,00: Milano Medievale: Visita guidata alla Chiesa di Santa Maria Rossa. Costo 5 euro per i soci di Italia Medievale, 8 euro per i non associati. Ritrovo davanti all’ingresso in Via Domenico Berra, 11. A cura di Lorenzo Aiello (Università degli Studi di Milano).
Nel pomeriggio nella Sala Conferenze del Civico Museo Archeologico di Milano (Ingresso libero da Via Nirone, 7):
 
Ore 15,30: Medioevo Movie. Viaggio nel Medioevo filmato. Proiezione del video “La crisi del Trecento spiegata da Alessandro Barbero“. A cura di Italia Medievale. 
Ore 16,00: Elisa Tosi Brandi (Università di Bologna): “L’arte del sarto nel Medioevo“.
Nei secoli XIII-XV il metodo di lavoro dei sarti si modifica in relazione a nuove pratiche sociali connesse al vestiario. Queste ultime si diffondono non solo nelle corti ma anche nelle città, grazie a una clientela più sensibile al consumo degli abiti che, nel frattempo, sono diventati dei simboli di distinzione sociale e di lotta di classe. I sarti, riuniti in corporazioni, si organizzano per far fronte alla richiesta di inediti abiti aderenti, da indossare sotto maestosi abiti sempre più ricercati. L’accresciuta domanda di vesti arricchisce le competenze di questi artigiani, che raggiungono un alto livello di specializzazione divenendo promotori e coordinatori di più attività coinvolte nella produzione dei capi di abbigliamento. Attraverso informazioni ricavate da fonti scritte, figurative e materiali, il volume descrive il lavoro del sarto nel tardo Medioevo, mettendone in evidenza il ruolo nell’economia cittadina, le capacità tecniche e l’apporto creativo.
Elisa Tosi Brandi dottore di ricerca in Storia medievale, insegna e svolge attività di ricerca all’Università di Bologna. I suoi temi di studio riguardano la storia della cultura, dell’economia e della società nei secoli XIII-XVI, in particolare il mondo artigianale e gli oggetti della moda. Tra le sue ultime pubblicazioni si segnalano: «Moda. Storia e storie» (a cura di, con M.G. Muzzarelli e G. Riello, Mondadori, 2010) e «Il Medioevo nelle città italiane: Rimini» (Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, 2017).