domenica 31 gennaio 2016

Medioevo in Libreria 2015-2016, quinta giornata

L’Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla quinta giornata della XIV edizione di Medioevo in Libreria, dedicata quest’anno al tema del “Medioevo al femminile”, che si svolgerà sabato 13 febbraio 2016 con il seguente programma: Ore 11,00: Milano e il Medioevo della santità: Visita guidata alla Certosa di Garegnano. Costo 5 euro: Ritrovo davanti all’ingresso in Via Garegnano, 28. A cura di Mauro Enrico Soldi.
Nel pomeriggio presso il Civico Museo Archeologico di Milano, ingresso da via Nirone, 7:
Ore 15,30: Medioevo Movie. Viaggio nel Medioevo filmato. Proiezione del video “Un cavaliere dell’ Apocalisse”. A cura di Italia Medievale Ore 16,00: Martina Bertoletti, Università degli Studi, Milano, “A legibus soluta: i reali margini d’azione nella gestione femminile del patrimonio familiare”. 
Martina Bertoletti durante il corso di Laurea Triennale in Storia presso l’Università degli Studi di Milano, e successivamente all’Esame di Storia delle donne e dell’identità di genere, ha scelto di approfondire gli studi sulla questione femminile nel Medioevo. L’elaborato triennale che ha prodotto sotto la guida della Prof.ssa Vaglienti ha come oggetto di indagine la capacità processuale del foeminus sexus nel Basso Medioevo, ovvero gli spazi di movimento riservati dal diritto canonico e dal diritto comune alla donna nei diversi ruoli di accusatrice, vittima e testimone. La disamina delle documentazioni processuali ha cercato di fare emergere le voci dirette delle protagoniste e, in alcuni casi, di delineare un ritratto di queste donne.
Attualmente sta lavorando per la tesi di Laurea Magistrale, di cui è relatrice la prof.ssa Vaglienti. Si tratta di una ricerca sui reali margini d’azione della donna nella gestione del patrimonio familiare volta ad individuare le discrepanze tra documentazione pubblica e documentazione privata, dove la prima sembra limitare fortemente il potere economico femminile, mentre la seconda mostra una donna nella realtà molto più libera.

domenica 10 gennaio 2016

Medioevo in Libreria 2015-2016, quarta giornata

L’Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla quarta giornata della XIV edizione di Medioevo in Libreria, dedicata quest’anno al tema del “Medioevo al femminile”, che si svolgerà sabato 16 gennaio 2016 con il seguente programma:  Ore 11,00: Milano e il Medioevo della santità: Visita guidata alla Basilica di Santo Stefano Maggiore e alla Chiesa di San Bernardino alle Ossa. Costo 5 euro. Ritrovo davanti all’ingresso in Via della Signora, 1. A cura di Mauro Enrico Soldi.
Nel pomeriggio presso il Civico Museo Archeologico di Milano, ingresso da via Nirone, 7:
 
Ore 15,30: Medioevo Movie. Viaggio nel Medioevo filmato. Proiezione del video "Dall'allume alla seta 500 anni fra rotte e imprese dei genovesi nel mondo". A cura di Italia Medievale. 
Ore 16,00: Elena Percivaldi, medievista e saggista: La donna longobarda tra storia, mito e leggenda. 
Elena Percivaldi milanese, è storica e saggista. Cura mostre e partecipa a convegni e seminari di studio in Italia e all’estero. E’ coordinatore scientifico di manifestazioni storico-rievocative (Luglio Longobardo a Nocera Umbra, I Longobardi alle radici della nostra storia in varie location italiane) e collabora ad Anno Domini 568. Cividale primo Ducato a Cividale del Friuli (Ud).
Collabora con riviste di settore tra cui Medioevo, BBC History, Conoscere la Storia, Storia in Rete. Fa parte del Comitato scientifico della rivista “Medioevo Italiano”.
E’ caporedattore del portale d’arte Exibart, una delle principali piattaforme artistiche italiane.
E’ inoltre critico musicale, membro dell’Associazione Nazionale Critici Musicali.
Tra i suoi libri: “I Celti. Una civiltà europea” (Giunti, tradotto in spagnolo e tedesco), “La navigazione di San Brandano” (Il Cerchio, 2008, vincitore del Premio Italia Medievale 2009), “Fu vero Editto? Costantino e il Cristianesimo tra storia e leggenda” (Ancora, 2012), “La vita segreta del Medioevo” (Newton Compton Editori, 2013), finalista al Premio Italia Medievale 2014. La sua ultima fatica è “Gli Antipapi. Storia e segreti” (Newton Compton Editori, 2014).
Sito web: www.percevalarcheostoria.jimdo.com.

giovedì 19 novembre 2015

Medioevo in Libreria 2015-2016, terza giornata

L’Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla terza giornata della XIV edizione di Medioevo in Libreria, dedicata quest’anno al tema del “Medioevo al femminile”, che si svolgerà sabato 19 dicembre 2015 con il seguente programma: 
Ore 11,00: Milano e il Medioevo della santità: Visita guidata alla Chiesa di San Gottardo in Corte. Costo 5 euro. Ritrovo davanti all’ingresso in Via Francesco Pecorari. A cura di Mauro Enrico Soldi.
Nel pomeriggio presso il Civico Museo Archeologico di Milano, ingresso da via Nirone, 7:

Ore 15,30: Medioevo Movie. Viaggio nel Medioevo filmato. Proiezione del video: Gradara: Assedio al Castello. A cura di Italia Medievale. 
Ore 16,00Alessandra Bassani, Università degli Studi di Milano: Donne nel processo medievale: accusatrici, testimoni, vittime e manipolatrici.
Alessandra Bassani si laurea all'Università Statale di Milano nel 1996 con il prof. Antonio Padoa Schioppa. Nel 2003 consegue il titolo di dottore di ricerca e dal 1 gennaio 2004 è ricercatore in storia del diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano. Dal 2007 collabora con la Prof.ssa Claudia Storti alla cattedra di storia del diritto medievale e moderno presso il Dipartimento di diritto privato e storia del diritto dell’Università degli Studi di Milano, svolgendo seminari ed esercitazioni.
Ha svolto corsi di storia del diritto medievale e moderno, e di diritto contemporaneo, presso l’Università degli Studi di Bergamo e dell’Insubria (Varese).
Attualmente è titolare del corso di Storia del diritto presso la facoltà di Studi Umanistici (corso di laurea in Storia e in Scienze storiche) dell’Università degli Studi di Milano.

Nel 2012 ha pubblicato la monografia ‘Sapere e credere. La veritas del testimone de auditu alieno dall’alto medioevo al diritto comune’.
Ha tenuto relazioni in Italia, presso l’Università di Bologna (‘Luoghi del giure. Prassi e dottrina giuridica tra politica, letteratura e religione’, 2008) e Macerata (‘Giustizia, politica, repressione durante il Fascismo’, 2013) e all’estero, a Toronto (Fourteenth International Congress of Medieval Canon Law, 2012) e a Londra (Anti-Democratic Ideology and Criminal Law under Fascist, National Socialist and Authoritarian Regimes, 2015).

martedì 10 novembre 2015

Medioevo in Libreria 2015-2016, seconda giornata

L’Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla seconda giornata della XIV edizione di Medioevo in Libreria, dedicata quest’anno al tema del “Medioevo al femminile”, che si svolgerà sabato 14 novembre 2015 con il seguente programma:
Ore 11,00: Milano e il Medioevo della santità: Visita guidata alla Chiesa di Santa Maria presso San Satiro. Costo 5 euro. Ritrovo davanti all’ingresso in Via Torino, 17/19. A cura di Mauro Enrico Soldi.
Nel pomeriggio presso il Civico Museo Archeologico di Milano, ingresso da via Nirone, 7:
 
Ore 15,30: Medioevo Movie. Viaggio nel Medioevo filmato. Il castello di Avio (TN). A cura di Italia Medievale.
Ore 16,00: Marina Benedetti, Università degli Studi di Milano, Lo strano caso di Guglielma. Eresia e inquisizione a Milano nel Medioevo. 
Marina Benedetti insegna storia del cristianesimo e storia della Chiesa medievale e dei movimenti ereticali presso l’Università degli Studi di Milano. Si occupa di eresia medievale, inquisizione, storia delle donne, conservazione e trasmissione della documentazione medievale. E’ autrice di Io non sono Dio. Guglielma di Milano e i Figli dello Spirito santo, Milano 2004; Il «santo bottino». Circolazione di manoscritti valdesi nell’Europa del Seicento, Torino 2007; Inquisitori lombardi del Duecento, Roma 2008; I margini dell’eresia. Indagine su un processo inquisitoriale (Oulx, 1492), Spoleto 2014. Dirige la collana “Fonti e documenti dell’inquisizione, secc. XIII- XVI”.

lunedì 12 ottobre 2015

Medioevo in Libreria 2015-2016, prima giornata

L’Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla prima giornata della XIV edizione di Medioevo in Libreria, dedicata quest’anno al tema del “Medioevo al femminile”, che si svolgerà sabato 17 ottobre 2015 con il seguente programma: Ore 11,00: Milano e il Medioevo della santità: Visita guidata alla Cripta di San Giovanni in Conca. Costo: 5 euro. Ritrovo davanti all’ingresso in Piazza Giuseppe Missori. A cura di Mauro Enrico Soldi.
Nel pomeriggio presso il Civico Museo Archeologico di Milano, ingresso da via Nirone, 7
Ore 15,30: Medioevo Movie. In Viaggio nel Medioevo. A cura di Italia Medievale Ore 15,50: Saluti della dott.ssa Donatella Caporusso, direttore del Museo Archeologico di Milano. Ore 16,00: Francesca Vaglienti, Università degli Studi di Milano: Scorci di quotidianità al femminile nella Milano tardo medievale. Francesca Vaglienti è nata ad Aosta (1965), è ricercatore confermato di Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Milano (Dipartimento di Studi Storici), dove si è laureata in Storia nel 1991 (relatore Giorgio Chittolini). Ha conseguito il Dottorato di Ricerca nazionale in Storia Medievale nel 1997. Dal 2007 è professore aggregato, titolare del corso di Storia Medievale per Scienze dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Milano e, dal 2013, detiene l’insegnamento di Esegesi delle fonti per l’Archeologia Medievale presso la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici del medesimo Ateneo, dove, dal 2011 al 2014, è stata co-titolare del corso di Storia delle Donne e dell’Identità di genere.
Ha collaborato con l’«Archivio Storico Ticinese», il Dizionario Biografico degli Italiani, il Dizionario Biografico delle Donne Lombarde, il Lexikon des Mittelalters, il Dizionario dei giuristi italiani. È membro della Società Storica Lombarda, del Collegio docenti del Dottorato di Ricerca in Storia dell’Università degli Studi di Milano e del Dottorato in Medicina e Scienze Umane dell’Università degli Studi dell’Insubria.
Da tempo impegnata in ricerche sull’esercizio e la dialettica del potere nelle corti tardo-medievali, studia i fenomeni sociali e politici della Lombardia tra Medioevo e Rinascimento, integrando l’utilizzo delle fonti storiche tradizionali con quelle archeologiche, antropologiche e artistiche. Attualmente si sta dedicando all’analisi e all’edizione dei Registri dei Morti della città di Milano (1452-1695), in una ricerca multidisciplinare, svolta in collaborazione con l’Unità di Statistica Medica, Biometria e Bioinformatica del Dipartimento di Scienze Cliniche e di Comunità e il Laboratorio di Malattie Infettive dell’Università di Milano presso l’Ospedale Luigi Sacco, che confronta le testimonianze documentarie con i dati risultanti dalle analisi dei resti umani rinvenuti di recente nel Sepolcreto Grande dell’Ospedale Maggiore (1473-1695).
È, inoltre, responsabile dei progetti per la valorizzazione del patrimonio storico-culturale rappresentato dal complesso monumentale dell’antica Ca’ Granda e della sua apertura alla fruizione pubblica.
Autrice di numerosi articoli, di recente ha curato la pubblicazione del volume miscellaneo La popolazione di Milano dal Rinascimento. Fonti documentarie e fonti materiali per un nuovo umanesimo scientifico, Edizioni Biblioteca Francescana, Milano 2013.

venerdì 10 luglio 2015

Locandina XIV edizione 2015-2016

Ecco già pronta la locandina della XIV edizione di Medioevo in Libreria che rivela anche il tema di questo nuovo biennio.